Benessere e sostenibilità: come prendersi cura di sé e rispettare l'ambiente

Benessere e sostenibilità: come prendersi cura di sé e rispettare l’ambiente

Benessere e sostenibilità: come possiamo fare la differenza?

In che modo benessere e sostenibilità possono convivere quando si parla di cura della persona e tutela dell’ambiente?

Rispettare l’ambiente e sé stessi, quindi unire benessere e sostenibilità, significa prendersi cura dell’equilibrio naturale del proprio organismo e proteggere quello del nostro pianeta, un sistema complesso fatto di delicati equilibri e risorse che devono essere garantite anche alle generazioni future.

Salute, benessere e sostenibilità sono strettamente interconnessi e secondo l’Obiettivo di sviluppo sostenibile n. 3 (Salute e Benessere) dell’Agenda 2030, un programma d’azione per le persone, il pianeta e la prosperità sottoscritto nel settembre 2015 dai governi dei 193 Paesi membri dell’ONU, per salvaguardare l’ambiente e garantire la prosperità globale è necessario promuovere un utilizzo sostenibile delle risorse e una vita sana.

Per iniziare a ridurre l’impatto ambientale delle nostre scelte e vivere in modo più green non basta adottare comportamenti responsabili nel quotidiano, come chiudere l’acqua quando si lavano i denti, spegnere la luce quando si esce da una stanza o preferire la bicicletta all’automobile, bisogna fare anche scelte di consumo consapevole. Ad esempio, per la beauty routine è preferibile scegliere cosmetici prodotti nel rispetto dell’ambiente da brand che hanno a cuore tanto la cura della persona quanto la sostenibilità e utilizzano formule clean e leggere, arricchite da ingredienti naturali, biodegradabili e cruelty free, e packaging realizzati con materiali riciclati, riciclabili ed ecologici.

Quando si parla del rapporto tra benessere e sostenibilità non si può dimenticare che anche l’alimentazione gioca un ruolo di primo piano nel contesto attuale: fare attenzione al cibo che portiamo in tavola significa tutelare il benessere del nostro organismo e salvaguardare la salute del pianeta in cui viviamo. Mangiare sano non vuol dire rinunciare al gusto, ma privilegiare piatti a base di verdura, frutta, legumi e cereali, senza eccedere con le porzioni per evitare lo spreco e preferendo prodotti locali e di stagione.

Un modello alimentare che mette al centro l’equilibrio psicofisico dell’individuo e il rispetto per la natura è quello proposto dalla cucina ayurvedica che si basa sui principi dell’Ayurveda, l’antica medicina indiana conosciuta e pratica in tutto il mondo, e sull’idea che “siamo ciò che mangiamo”. Per l’Ayurveda infatti il cibo non serve solo a nutrire il corpo, ma è anche una fonte di benessere emotivo. Naturalmente, a una sana, corretta ed equilibrata alimentazione è fondamentale associare un’attività fisica regolare, che accelera il metabolismo in modo naturale, previene le malattie e migliora lo stato di salute in generale.

Oltre a mangiare in modo sano, limitare gli eccessi e praticare almeno 50-300 minuti settimanali di attività fisica aerobica di moderata intensità o 75-150 minuti settimanali di attività fisica aerobica vigorosa, oppure combinazioni equivalenti delle due modalità, come consiglia l’Istituto Superiore di Sanità agli adulti dai 18 ai 64 anni, per ritrovare l’armonia tra corpo, mente e spirito è necessario allontanarsi dalla propria routine e concedersi dei lunghi momenti di relax. 

La risposta ai problemi di cui soffriamo oggi, come stress, ansia, posture scorrette e rigidità, è la pratica della meditazione, parte integrante della millenaria disciplina dello yoga, a cui vanno aggiunti i benefici offerti dai trattamenti della medicina Ayurveda, come il massaggio Abhyangha che aiuta a aiuta a ritrovare vigore fisico e mentale.

Tutela dell’ambiente e benessere delle persone: la ricettività sostenibile del Forte Village

Al Forte Village, pluripremiato resort circondato dalle splendide acque del mare di Sardegna e immerso nei profumi della natura mediterranea, benessere e sostenibilità sono gli ingredienti di una vacanza da sogno all’insegna del relax del gusto, dove We are green significa far coincidere il rispetto e la cura per l’ambiente con il rispetto e il benessere delle persone.

L’Acquaforte Thalasso & Spa del resort è un’eccellenza nel panorama termale internazionale, un vero e proprio tempio del wellness elegante e completamente rinnovato, dove rigenerare corpo e anima grazie agli straordinari trattamenti esclusivi e ai benefici del circuito talasso. Inoltre, nell’atmosfera rilassante del Parco Ayurvedico, è possibile dedicarsi alla pratica dello yoga, scegliendo lo stile che meglio risponde ai propri bisogni e alla propria ricerca spirituale, e alla meditazione.

Al Forte Village Resort, sotto la guida di straordinari preparatori atletici, medici sportivi, massoterapisti, osteopati, chiropratici, naturopati e nutrizionisti, gli ospiti possono ottenere i migliori risultati in termini di riequilibrio muscolare e risoluzione di eventuali scompensi posturali, grazie al metodo di allenamento proposto dal Performance Center powered by Acquaforte, il centro di eccellenza dedicato agli sportivi, professionisti e amatori. Ogni tipo di allenamento è studiato sulle esigenze degli ospiti ed è personalizzato sulla base delle analisi fornite dall’equipe medica del Forte Lab.

Attenzione all’ambiente e tutela del territorio, straordinari trattamenti benessere, una fitness room esclusiva e un centro di diagnostica all’avanguardia, ma non solo: il resort dal lusso accessibile si distingue anche per la qualità e la varietà del cibo. Il Forte Village, infatti, offre ai suoi ospiti la possibilità di scegliere tra una rosa di ristoranti gourmet e stellati a cui quest’anno si aggiunge Wild Scandinavian Cooking by Brian Bojsen, il ristorante che porta al resort tutto il gusto dell’autentica cucina scandinava.

Vuoi vivere una vacanza da sogno all’insegna del benessere, della sostenibilità e del gusto? Scopri il Forte Village Resort in Sardegna

You May Also Like

Fangoterapia: i benefici per l'organismo

Fangoterapia: i benefici per l’organismo

trattamento ultherapy

Ultherapy: il rivoluzionario lifting non chirurgico

come preparare la pelle all'abbronzatura

Massaggio al miele e al sale: il trattamento esclusivo del Forte Village 

gentle hatha o yoga gentile

Gentle Hatha: che cos’è e dove praticarlo

Questo sito utilizza Cookies per migliorare l'esperienza. Continuando la navigazione o scorrendo la pagina accetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi