massaggio ayurvedico

Abhyangha: il massaggio Ayurvedico che aiuta a ritrovare il benessere 

Abhyangha: il trattamento che alimenta il benessere ed eleva lo spirito

L’Abhyanga è un’antica forma di terapia ayurvedica che comporta il massaggio di tutto il corpo, con olio caldo arricchito da essenze aromatiche, allo scopo di armonizzare i Dosha, ovvero le energie vitali, che in base al loro equilibrio o squilibrio influiscono sulla salute dell’individuo.

In genere, l’olio più utilizzato è quello di sesamo ma i professionisti dell’Ayurveda, in base ai Dosha da trattare, possono usare anche l’olio di Ashwagandha, l’olio di Mahanarayan, l’olio di Bhringaraj, l’olio di Brahmi, l’olio di Neem e in alcuni casi, per correggere il Kapha Dosha, l’olio di mandorle o di mais. Gli oli scelti dai terapisti variano anche in base alla stagione e ai Vikriti (lo squilibrio di uno o più Dosha) dell’individuo.

Il massaggio Abhyanga è un vero e proprio rituale anti-stress, dall’azione defaticante e al tempo stesso energizzante, che nutre il corpo, favorisce il rilassamento e aiuta a ritrovare vigore fisico e mentale. Fa parte delle Dinacharya, ovvero le pratiche quotidiane illustrate nei libri di testo ayurvedici Brhat Trayi e Laghutrayi, che spiegano come mantenere un buono stato di salute e coltivare il benessere psicofisico.

Inoltre, l’Abhyanga aiuta la salute delle articolazioni, nutre i Dhatus (tessuti del corpo), tonifica la pelle, favorisce il processo di ringiovanimento, calma i nervi, riporta in equilibrio i Dosha aggravati e migliora il flusso del sistema venoso, arterioso e linfatico, evitando l’accumulo e il ristagno dei liquidi che sono la causa di gonfiori, edemi, arti doloranti e disturbi legati alla circolazione.

Il massaggio Abhyanga è una terapia a sé stante, che può essere eseguita da uno o più terapeuti che lavorano in sincronia, oppure una delle fasi della terapia Panchakarma ed è spesso seguita dalla terapia Svedana che attraverso il sudore favorisce l’eliminazione delle tossine. 

L’Abhyanga, come prescritto nei testi ayurvedici, è un massaggio vigoroso che ha molteplici obiettivi: aprire gli Srotas (i canali della circolazione) rimuovere Ama (le tossine che fanno male al corpo e allo spirito), sciogliere Kleshma (secrezioni di grasso che bloccano gli Srotas), pulire e idratare la pelle. Oltre a ciò, può essere usato per calmare gli squilibri di Vata, Pitta e Kapha Dosha, le tre forme di energia presenti, in modi e in quantità diverse, in ogni individuo.

Abhyangha: dove scoprire i benefici del massaggio ayurvedico?

Lo splendido Parco Ayurvedico del Forte Village, pluripremiato resort circondato dall’incantevole mare di Sardegna, è un luogo intimo e accogliente, dove vivere un’esperienza di puro relax e scoprire i benefici dell’Abhyangha, il massaggio “principe” della medicina ayuervedica.

Nel massaggio Abhyangha le mani scivolano sul corpo e lo avvolgono nel tepore di un olio profumato con essenze aromatiche, spezie e piante officinali indiane. Gli effetti sono immediati e profondi: la circolazione sanguigna e linfatica si riattiva, la colonna vertebrale si distende, i muscoli si tonificano, e il corpo elimina tossine, stress e fatica.

Il Forte Village Resort è la destinazione ideale per una vacanza all’insegna del benessere per la mente, il corpo e l’anima grazie ai protocolli di trattamenti beauty e medicali che, oltre al massaggio Abhyangha, includono la talassoterapia, la critoterapia all’olio di mare, la passeggiata marina ad alta densità marina,  l’anti aging e il massaggio shiatsu solo per citarne alcuni.

Massaggi e trattamenti esclusivi, ma non solo: nell’atmosfera rilassante del Parco Ayurvedico, all’interno del tempio del wellness Acquaforte Thalasso & Spa, gli ospiti possono dedicarsi anche alla meditazione o alla pratica dello yoga e scegliere tra l’Hatha Yoga, l’Ashtanga Yoga e il Vinyasa yoga lo stile che meglio risponde ai propri bisogni e alla propria ricerca spirituale.

Lo yoga è una pratica meditativa che aiuta a dimenticare ansia, stress, posture scorrette e rigidità e unisce alla ricerca spirituale una visione rigenerante del corpo e del respiro. Nella visione olistica dei suoi trattamenti e nella pace del suo giardino, l’Acquaforte Thalasso & Spa riserva uno spazio speciale alla pratica yogica, alle sue scuole e ai suoi più autorevoli maestri.

In particolare, propone lo Yin Yoga, dove la pratica yin, in contrapposizione alla dinamica yang, si concentra su legamenti, tendini e articolazioni con l’obiettivo di rilassare i muscoli e fortificare i tessuti connettivi più profondi, stimolando la flessibilità e la capacità di movimento di tutto il corpo.

Situato in uno degli angoli più belli della costa Sud dell’isola e immerso in un incantevole parco naturale di 50 ettari, il Forte Village offre differenti soluzioni di soggiorno in grado di soddisfare le diverse esigenze degli ospiti: dagli eleganti 8 hotel a cinque e quattro stelle, alle raffinate suite di lusso fino alle 13 ville, meravigliose oasi di privacy e bellezza con servizi extra, come maggiordomo, chef o chaffeur.

Vuoi provare i benefici del massaggio Abhyangha e vivere una vacanza da sogno in un vero paradiso? Scopri il Forte Village Resort in Sardegna

You May Also Like

quali sono le caratteristiche del pilates

Pilates: che cos’è e quali sono i benefici 

Origine e storia della tisana: i benefici per corpo e mente

Massaggio shiatsu: che cos’è e quali sono i benefici

Come combattere lo stress: 10 consigli efficaci

Questo sito utilizza Cookies per migliorare l'esperienza. Continuando la navigazione o scorrendo la pagina accetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi