Vacanze e sostenibilità: ecco perché il Forte Village Resort è la meta giusta

Vacanze e sostenibilità: ecco perché il Forte Village Resort è la meta giusta

Vacanze green: il Forte Village Resort è la scelta ideale

Impegnato da tempo per la tutela dell’ambiente, il pluripremiato resort è perfetto per unire comfort, relax e sostenibilità in vacanza.

La sostenibilità ambientale è un concetto fondamentale, soprattutto al giorno d’oggi, e riguarda la gestione responsabile e oculata delle risorse naturali e degli ecosistemi del nostro pianeta, con l’obiettivo di garantire il benessere delle generazioni attuali e future.

Si basa su un approccio integrato che cerca di far convivere in armonia lo sviluppo sociale ed economico con la conservazione dell’ambiente, in modo che le attività umane non compromettano la capacità della Terra di fornire e rinnovare le risorse indispensabili per la vita.

Infatti, è importante riconoscere che le risorse del pianeta sono limitate: lo sfruttamento eccessivo conduce inevitabilmente all’esaurimento delle stesse, all’inquinamento dell’aria, dell’acqua e del suolo e alla distruzione degli habitat naturali, con gravi conseguenze per la biodiversità e il benessere degli esseri viventi.

Il concetto di sostenibilità ambientale è stato ampiamente discusso e promosso a partire dagli anni Settanta, quando problemi quali l’inquinamento, il degrado ambientale e i cambiamenti climatici hanno iniziato a emergere in maniera inequivocabile. Nel corso degli anni, è diventato sempre più chiaro che l’attuale modello di sviluppo economico, basato sulla crescita illimitata e sull’uso intensivo delle risorse, non è gestibile nel lungo periodo.

Per questo, anche quando si va in vacanza, è indispensabile considerare l’impatto che le nostre scelte di viaggio possono avere sull’ambiente e sulle comunità locali. Spesso, infatti, il turismo può diventare una significativa fonte di inquinamento, consumo di risorse e danni agli ecosistemi.

Nel pianificare le vacanze, allora, dovremmo riflettere su come possiamo renderle più sostenibili.

Ciò significa scegliere destinazioni che si impegnano attivamente nella tutela dell’ambiente e dell’ecosistema, optare per strutture turistiche che adottano pratiche eco-friendly, come l’uso di energie rinnovabili, la gestione responsabile dei rifiuti e la conservazione dell’acqua, preferire il trasporto pubblico o il carpooling invece di viaggiare con mezzi privati o aerei, evitare gli sprechi e adottare comportamenti responsabili, e sostenere le economie locali, acquistando prodotti e servizi da fornitori del luogo.

Vacanze green in Sardegna? Al Forte Village Resort

Per una vacanza in Sardegna all’insegna del comfort, della privacy, del lusso, del benessere e della sostenibilità ambientale, il pluripremiato Forte Village Resort, nell’incantevole scenario di Santa Margherita di Pula, non lontano da Cagliari, è la meta perfetta.

Il resort, immerso in un rigoglioso e verdeggiante parco di 50 ettari e affacciato sulla spiaggia privata di morbida sabbia lambita da acque limpidissime, è impegnato da anni nella salvaguardia dell’ambiente e della natura incontaminata dell’isola, un autentico paradiso ricco di biodiversità.

E proprio grazie alla tutela dell’ambiente e all’implementazione di pratiche sostenibili, ha ottenuto la certificazione Global Sustainable Tourism Council da Vireo Srl, la più importanze organizzazione mondiale per la promozione del turismo sostenibile.

Si tratta di una prestigiosa certificazione con cui le strutture ricettive possono dimostrare il loro impegno tramite un marchio credibile e riconosciuto a livello internazionale, il cui obiettivo è quello di promuovere in modo concreto e completo il concetto di sostenibilità nel settore del turismo, mediante l’adozione di principi e requisiti volti a ridurre l’impatto sull’ambiente, valorizzare il patrimonio culturale locale e massimizzare i benefici sociali ed economici per le comunità del luogo.

Una delle principali caratteristiche green del rinomato resort di livello internazionale riguarda il risparmio energetico. Infatti, dispone di impianti fotovoltaici, termici e solari, nonché lampadine a LED e temporizzatori nelle aree comuni e nei giardini così da illuminare riducendo il consumo e lo spreco di energia.

Un’altra importante iniziativa riguarda la raccolta differenziata. All’interno della struttura, sono presenti contenitori dedicati per suddividere i rifiuti in modo adeguato, con la plastica che viene separata dai rifiuti alimentari. Inoltre, il resort ha abbandonato l’uso di bottiglie, posate e bicchieri in plastica, sostituendoli con materiali più sostenibili come posate in metallo e bicchieri di carta.

E il cibo? Nell’approvvigionamento delle materie prime, vengono privilegiate le aziende agricole e ittiche locali, assicurando così la freschezza e l’elevata qualità dei prodotti nonché un’alimentazione sostenibile. Inoltre, è presente un vero e proprio orto in loco con una vasta gamma di prodotti che consentono di offrire agli ospiti un approvvigionamento costante di ingredienti a chilometro zero.

Per quanto riguarda gli spostamenti, il Forte Village promuove l’utilizzo di mezzi di trasporto ecologici, consentendo l’accesso solo a biciclette e a golf car elettriche con autista: si tratta di un’iniziativa che di spostarsi tra le diverse zone del complesso senza impattare sull’ambiente.

La tutela della biodiversità, come già accennato, è un altro aspetto fondamentale: il favoloso parco del resort ospita ben tremila specie di piante differenti e, ogni anno, ne vengono aggiunte di nuove per preservare e arricchire ancora di più la biodiversità del territorio.

Uno sguardo anche alla tutela del caraibico mare di Sardegna: come novità del 2023, il Forte Village ha instaurato una partnership con Ogyre, la startup italiana che punta a mantenere sempre pulito il mare dell’isola (già oggi tra i più puliti d’Italia) e lo fa chiamando a raccolta la comunità di pescatori locali affinchè si impegnino nel recupero dei rifiuti rimasti intrappolati nelle reti durante le operazioni di pesca in mare aperto.

Non certo per ultimo, il resort si dedica all’educazione ambientale delle future generazioni grazie all’Orto Didattico: qui, i giovani ospiti hanno l’opportunità di conoscere le tipiche colture della Sardegna con l’aiuto di un giardiniere esperto, e di imparare l’importanza di prendersi cura delle piante e dell’ambiente che ci circonda.

Vuoi vivere una vacanza indimenticabile all’insegna della sostenibilità ambientale in un autentico paradiso? Scopri il Forte Village Resort in Sardegna

You May Also Like

Che cos’è l’architettura sostenibile? Caratteristiche degli edifici green

Che cos’è l’architettura sostenibile? Caratteristiche degli edifici green

Educazione e cultura: la formazione è a cinque stelle con Forte Village Resort

Educazione e cultura: la formazione è a cinque stelle con Forte Village Resort

Sa pasca nuntza: come si celebra l’Epifania in Sardegna?

Sa pasca nuntza: come si celebra l’Epifania in Sardegna?

Sardegna 2024: un viaggio alla scoperta dell’isola

Sardegna 2024: un viaggio alla scoperta dell’isola

Questo sito utilizza Cookies per migliorare l'esperienza. Continuando la navigazione o scorrendo la pagina accetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi